Ingegneria dei materiali

L’Ingegneria dei Materiali è un settore interdisciplinare e rivoluzionario. Infatti l’Ingegneria dei Materiali ha trasformato ogni aspetto della vita moderna. I nuovi materiali sono stati tra i più grandi successi di tutti i tempi e risultano fondamentali per la crescita, per la sicurezza e per la qualità della vita umana fin dall’inizio della storia. È sempre grazie a nuovi materiali che si è aperta lo sviluppo di nuove tecnologie. I progressi nei materiali sono cruciali per la continua vitalità di numerose industrie.

Attualmente gli Ingegneri dei Materiali continuano ad essere in prima linea in moltissime aree della scienza e della tecnologia. Essi esplorano le fondamenta scientifiche dei materiali, il loro design e le loro trasformazioni per le applicazioni nel mondo reale in modo da influenzare la nostra vita ogni volta che acquistiamo od utilizziamo un nuovo dispositivo, una nuova macchina o struttura. Gli Ingegneri dei Materiali applicano i principi basilari della chimica e della fisica per conoscere la struttura e le proprietà dei materiali. Essi sviluppano processi per la modificazione dei materiali per soddisfare le esigenze della moderna tecnologia.

Un materiale può essere scelto per la sua resistenza meccanica, per le sue proprietà elettriche, per la sua resistenza al calore o alla corrosione, o per una serie di altre ragioni che tutte però si riferiscono alle loro proprietà. Tutte le proprietà utili di un materiale sono intimamente legate alla sua struttura a qualsiasi livello, compreso quali tipi di atomi sono presenti, come gli atomi sono legati e come i gruppi di atomi sono disposti in tutto il materiale. Gli Ingegneri dei Materiali apprendono come questa struttura e le proprietà risultanti da essa, possano essere controllate mediante la lavorazione del materiale. L’Ingegneria dei Materiali spazia dal molto piccolo, come le nanotecnologie, all’estremamente grande, come la produzione di migliaia di tonnellate di ferro alla settimana in un altoforno.

Conoscere le relazioni tra le proprietà, la struttura, la lavorazione e le prestazioni di un materiale, rende l’Ingegnere dei Materiali il signore dell’universo dell’Ingegneria.

Accesso

L’accesso naturale al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dei Materiali avviene dall’indirizzo “Materiali” del Corso di Laurea di 1° livello in Ingegneria Chimica e dei Materiali dell’Università di Padova. Questo percorso comporta l’integrale riconoscimento dei 180 crediti maturati nel 1° livello.